Benvenuti nel mio spazio creativo

mercoledì 7 dicembre 2011

Un sogno si avvera

A marzo con la mia amica Grazia, andreamo in Provincia di Como presso la Cartoleria Curti, per partecipare ad un corso di due giorni con la mia artista preferita, sono molto contenta perchè la sua tecnica a me piace moltissimo e partecipare ad un suo corso mi sembra un sogno.
Spero di essere all'altezza, ma di sicura sono convinta che passeremo due bellissimi giorni, insieme a tante RAGAZZE che come me amano questo Hobby meraviglioso.
Noi realizzeremo il progetto invernale, è bellissimo!!


Jamie Mills Price

1° Progetto

2° Progetto
Un bacio a tutti.
Kate

domenica 27 novembre 2011

Finalmente sono riuscita a pubblicare le foto di alcuni miei ultimi lavori, grazie a Sole che mi ha fatto questo servizio fotografico degno di una rivista!!
e grazie anche ad Erika che mi ha dato un grosso aiuto.
La cosa più importante per me è il fatto che alla destinataria sono piaciute e questo mi rende assai felice!
Ho preso un po di spunti dalle riviste di artiste americane e poi tutta mia fantasia.
Spero vi piacciano.













Un bacio a tutti
Kate

venerdì 23 settembre 2011

Navigando su facebook.....

Su facebook ho trovato questa tenerissima bimba, dipinta con la tencica country, è a dir poco stupenda, e poi si chiama Catarina....
Vedere queste creazioni ti viene proprio voglia di fare .....




Un abbraccio!!!
Kate

sabato 3 settembre 2011

Alcuni Lavori

Dopo diverso tempo, finalmente riesco a pubblicare alcune fotografie di qualche lavoro fatto da me e da mia mamma, che è una bravissima sarta e con la stoffa riesce sempre a fare tutto quello che si desidera.
E' veramente molto brava e a sentire lei, il colmo è che non le piace neanche molto cucire.
Questa è una targhetta che le ho regalato per la festa della mamma, che sostituisce quella con i merli (già pubblicata diverso tempo fà), decisamente le è piaciuta di più.




Questa è una targhetta per una bimba che mi hanno commissionato.





Questa è una culla per bimba rivestita da mia mamma.





Queste sono creazioni in stoffa fatte da me e dalla mia amica Maria Rosa.




Ora finite le ferie ricomincerò a lavorare in ufficio, spero comunque di trovare il tempo per continuare a creare queste cose, che solo chi è appassionato come me, mi può veramente capire. Un bacio a tutti. Kate

giovedì 11 agosto 2011

La casetta dal Canada

Ho trovato questa casetta che si trova in Canada, secondo me è bellissima!!!!!



Buon fine settimana a tutti.
Kate

giovedì 9 giugno 2011

Non solo creatività.....

Carissime amiche, pubblico un post un po diverso.
Tra un po' di giorni compirò gli anni... purtroppo!!!! cominciano ad essere un po' tanti, ma è sempre bella la vita a tutte le età.
Mio marito mi ha fatto un bellissimo regalo (sempre in anticipo come al suo solito), non resiste mai fino al giorno esatto. Devo dire che stata davvero molto felice, perchè lui sa quanto mi piace questa cantante. Ha comperato due biglietti per il 26 dicembre per il concerto che si terrà a Milano, ha detto che forse verrà con me, forse..... se lo farà vuol dire che mi vuole davvero bene visto non è proprio il suo genere. Vi farò sapere come andrà a finire.











Buon fine settimana a tutte
Kate

mercoledì 1 giugno 2011

Targhette per bimbe

Quest'ultima settimana è stata un po impegnativa, ma sono stata contenta di essere riuscita a finire questi lavori, ho avuto un po' di difficoltà nel scegliere i soggetti, ma alla fine penso di aver ottenuto un bel risultato, che ne dite?






Realizzati per il negozio "Dalla credenza della nonna".

Un bacio a tutte
Kate

mercoledì 18 maggio 2011

Dedicato a Gina



Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici
per il semplice caso di avere incrociato il nostro cammino.
Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco,
vedendo molte lune passare,
gli altri li vediamo appena tra un passo e l'altro.
Tutti li chiamiamo amici e ce sono di molti tipi.
Talvolta ciascuna foglia di un albero rappresenta uno
dei nostri amici.

Ciao Gina, sono felice di averti incontrata, anche se per così breve tempo.
Non dimenticherò mai le nostre gite alla fiera di Vicenza. Per te non ce ne saranno più, ma sarai sempre nel mio cuore ed in quello delle amiche che hanno condiviso con te la passione del cucito e della pittura.
Ci mancherai!!

lunedì 9 maggio 2011

sabato 9 aprile 2011

La Bellissima Storia della Raggedy Ann.......



Sul blog di Liza, c'era questa bella storia che io non conoscevo. Mi è sempre piaciuta qesta bambola di pezza che spesso di trova sui giornali di country painting e che ho riportato in numerosi miei lavori. Oggi grazie a Liza conosco la sua storia che voglio condividere con voi.
Buona lettura!

C’era una volta in America….. un signore chiamato Johnny Gruelle che faceva un lavoro bellissimo (ed era anche molto famoso!): illustrava fiabe per bambini. E’ lui il papà della Raggedy Ann.
Ti racconto la sua storia…
Un giorno, sua figlia Marcella volle a tutti i costi salire in soffitta col padre a cercare qualcosa e, aprendo un baule impolverato, trovarono una vecchia bambola di stoffa, che era stata probabilmente fatta tanti anni prima dalla nonna per la sorella di Johnny.
Johnny restò molto affascinato da quella antica e particolare bambola ed in seguito, da grande creativo qual era, trasse spunto da quella bambola per crearne una tutta sua, un nuovo personaggio delle sue fiabe dedicato alla sua Marcella, che fosse protagonista di storie leggendarie.
Nel 1915 nacque così la prima “Raggedy Ann”. Si racconta che il momento della creazione del viso fosse stato un momento davvero magico, in cui fosse la bambola stessa ad ispirare Johnny.
Era nata una bambola davvero magica, custode dei segreti di un mondo fantastico, con quel viso così strano, con quel naso a triangolo, gli occhi di bottone, i capelli rossi e il sorriso largo ed ingenuo. Sul suo petto portava un cuore disegnato, con sopra la scritta "I love you".
La Raggedy Ann è una bambola che sa amare.
“Raggedy” significa esattamente “povera, stracciona”, e nella versione classica il suo viso è davvero povero e felice. Insomma, era “Annie la povera”, un’orfanella, e Marcella la amava come fosse una vera sorella. Da lei è nato il termine “Rag Doll”, ossia bambola semplice, di pezza, quella che noi chiamiamo anche Pigotta.
Johnny creò per lei storie favolose, nel 1918 uscì il primo libro delle sue avventure, tanto amate che divennero leggendarie col trascorrere degli anni.

Purtroppo un giorno sua figlia Marcella, a causa sembra di una vaccinazione infetta, morì all’età di 13 anni.
Per Johnny e la sua famiglia il dolore fu enorme. Forse egli poteva vedere, dietro lo sguardo ingenuo e sognante della bambola, gli occhi della sua Marcella. Così, dopo un mese, Registrò la sua “Raggedy Ann” ed in seguito le creò anche il fratellino Andy.

Nelle case degli americani questa bambola amatissima è quasi sempre presente, perché appartiene alla loro storia, così come nella nostra abbiamo Pinocchio.
Donne di ogni età collezionano le Raggedy, molto spesso create con le proprie mani, fin dai tempi dell’infanzia.
In Illinois risiede il Museo della Raggedy Ann (www.raggedyann-museum.org) ed ogni anno viene celebrata una festa in suo onore, dove bambini, uomini e donne girano allegramente per le strade addobbate, vestiti da Raggedy Ann.
Se tu hai la fortuna di avere una Raggedy Ann per amica, abbine cura.
di: Antonella Nanti


martedì 5 aprile 2011

Orsetto e gattino

Ho finito questi due lavoretti molto teneroni, uno per la nascita da personalizzare con il nome e l'altro un micio che dorme beato......
Volevo fare un'orsetto per le nascite ma non sapevo cosa fare, nebbia totale, sfoglia, niente non c'era niente che potesse piacermi. Poi su una rivista ho trovato questo orsetto l'ho adattato a questa cornice e devo dire che il risultato non mi dispiace, ora ne farò uno simile per le bambine, sul rosa.
Tutto questo per il negozio "dalla credenza della nonna" (nei miei preferiti).




Un bacio a tutte. Kate

venerdì 18 marzo 2011

FESTA DEL PAPA'

Da anni, non odo più il suono della tua voce, da anni non vedo più il tuo sorriso, da anni non sento più la tua mano che mi accarezza, anche se il mio cuore che batte, mi dice che una parte di te, non morirà mai, sarà sempre con me, perché tu sei una parte di me, tu che mi hai dato la vita.
Ti voglio bene papa'

martedì 8 marzo 2011

Festa della donna

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.

Però ciò che è importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c'è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c'è un'altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite...
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.

Non lasciare che si arrugginisca il ferro che c'è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.

Quando a causa degli anni
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!
(Madre Teresa di Calcutta)

sabato 5 marzo 2011

Teneri schemi

Ciao a tutte amiche e amici creativi, ho trovato questi schemi tenerissimi..... immaginateli con il colore!!!!
Cosa ne dite se li dipingiamo????








Grazie della visita ..... CIAO

Grazie della visita ..... CIAO