Benvenuti nel mio spazio creativo

sabato 28 agosto 2010

Le lettere country

Finalmente ho finito le lettere che ho realizzato per il negozio "Dalla credenza della nonna"
http://dallacredenzadellanonna.blogspot.com/

Ho preso spunto da progetti di Renee Mullins.
Non sono delle belle foto ma spero che vi piacciano lo stesso.







Auguro a tutti un buon fine settimana.
Kate

giovedì 26 agosto 2010

Per riflettere un po'.....

Ho trovato questa citazione che mi piace molto, forse un po' difficile da mettere in pratica.....

Un giorno alla volta è gia abbastanza, non voltarti dietro a soffrire per il passato perchè non c'è piu', non ti preoccupare per il futuro perchè non è ancora arrivato. Vivi nel presente e fa che sia bello da volerlo ricordare!

e poi un'immagine molto tenera.





Buon giovedì......

lunedì 23 agosto 2010

Decorative Painters Italia

Ieri pomeriggio su facebook, Micaela Nigretti, che è una bravissima insegnante di decorative e country painting (lei è stata la mia prima maestra), ha indicato un sito che si chiama Decorative Painters Italia, di cui lei è una delle fondatrici. Io ho pensato di aderire, se qulcuno fosse interessato lo invito ad andare a curiosare, questo è il sito

http://www.decorativepaintersitalia.it/


Auguro a tutti una buona settimana, per me le ferie continuano......



Scusate se continuo a cambiare vestito al mio blog, ma sto cercando di creare qualcosa che mi piace.

giovedì 19 agosto 2010

Voglia di dipingere

Dopo una settimana di cazzeggiameti vari, la voglia di creare è tornata. I giorni volano veloci e presto è tempo di tornare al lavoro che serve per vivere. Leggendo sul blog di Liza (sta pensando al Natale) che bello!!!! mi piace creare addobbi natalizi.
Questi sono un paio di addobbi fatti un paio di anni fa



Io in questi ultimi anni ho preparato insieme ad una mia amica i lavori per i mercatini di Natale, ma non sono stata molto soddisfatta, non perchè io non abbia venduto, anzi, ma perchè la gente a parte alcuni, a mio avviso non capisce quanto impegno, pazienza ci voglia per fare tutto questo.
Una Signora sempre ai mercatini di Natale era più interessata all'addobbo verde che avevo messo per abbellire la bancarella che alle cose che c'erano sopra.... che tristezza. Da allora ho perso un po la voglia di partecipare a questi eventi.

Buon venerdi a tutti.

mercoledì 18 agosto 2010

Dal pensiero positivo al pensiero creativo





Ciao a tutte, questo è un periodo della mia vita molto particolare. Lavoro da tanti anni in uno studio notarile ed avrei voglia di cambiamenti. Quando da tanti anni si fanno sempre le solite cose arrivi ad un punto che manderesti tutto al diavolo, ma poi il buon senso torna a prendere possesso di te e così si continua sempre con le stesse cose e la stessa vita. Io perennemente negativa invece di agevolare le difficoltà della vita le ho sempre peggiorate, appunto con il pensiero negativo. Navigando ho trovato questo trafiletto che, a mio avviso è molto, molto allettante, da prendere sicuramente in considerazione dalle persone che come me, appunto, spesso il pensiero negativo prevale.




Il Pensiero Positivo nasce come esigenza di modifica e di miglioramento della qualità della vita che può avvenire in noi attraverso l'osservazione dei nostri pensieri.
La nostra mente lavora in continuazione seguendo degli schemi appresi dall'ambiente circostante, famiglia, scuola, lavoro, amicizie. Spesso però questi schemi causano un pensiero limitante che può condurre anche a degli stati di sofferenza in quanto non offrono degli spunti positivi riguardo alla vita.
Quante volte la sera al ritorno dal lavoro, o comunque al termine di una giornata si passa in rassegna quello che è successo ma di questo si ricorda solo gli eventi negativi, di tensione?
Anche questo è uno schema, pensare alle sole cose negative, e come schema può essere sostituito da uno migliore e più "CREATIVO" per la nostra esistenza.
Questi appunti sul modo di pensare sono una considerazione e non una critica a noi stessi. Uno dei concetti essenziali consiste nell'amare noi stessi, per quello che siamo, considerando che ogni cosa che abbiamo fatto fino ad ora era la migliore che potevamo fare in quel momento in base all'esperienza maturata.
Accettare questo ci permette di non auocriticarci, e di far giungere una maggior consapevolezza di prosperità nella nostra vita.
Come potrete leggere ne "I Punti di Forza" ognuno è responsabile delle proprie esperienze, e siccome ogni nostro pensiero crea il nostro futuro, possiamo fin d'ora provare a modificare gli schemi mentali a cui abbiamo ricorso fino
Molti avranno visto il film "L'attimo fuggente" e sicuramente ricorderete la scena degli allievi che salgono sopra la cattedra per avere un altro punto di vista. Trovare altri punti di vista significa rendere creativo ogni nostro pensiero e ogni nostro istante.
Per questo motivo molte persone che conoscono il pensiero positivo sono spinte attualmente a denominarlo CREATIVO,
primo perché così si esce da una connotazione dualistica positivo-negativo secondo perché si dà al pensiero un'impronta neutra ma non limitante: creativo...
creativo di ciò che si ritiene utile ed importante per noi stessi.
Lasciamo aperta la porta alle nostre enormi potenzialità, e ci accorgeremo che la nostra vita può guarire!
Una volta un amico disse parlando di una sua situazione: Questa è l'unica cosa bella di questo periodo.
Perché non dire: Questa è la prima cosa bella di questo periodo!
Non è mancanza di realismo, è semplicemente lasciare aperta la porta ad altre possibilità... la nostra mente riceverà così un messaggio creativo, apportatore, di nuove opportunità, invece di quello limitante.
Provando solo a cambiare questa frase potremmo comprendere che dietro al concetto: questa è l'unica cosa bella..., si potrebbero nascondere in realtà altre situazioni, altre emozioni, quali ad esempio quella di non meritare altre cose belle!
Cercando in ogni istante di essere coscienti di ciò che si pensa. Possiamo lavorare oltre che sul nostro aspetto mentale anche su quello emozionale, liberandoci così dei vecchi pensieri limitanti e creare in ogni secondo un miracolo nella nostra vita.

Cosa ne pensate?

Un bacione a tutte.

sabato 14 agosto 2010

venerdì 13 agosto 2010

targhe di benvenuto

Queste sono due targhette di benvenuto, un po diverse una dall'altra.



Questa è la targa fatta per "la credenza della nonna" dallacredenzadellanonna.blogspot.com
(scusate ma non riesco a metterla diritta)



Questa l'ho fatta parecchio tempo fa, doveva essere un regalo per mia mamma, ma a lei non è piaciuta perchè ci sono troppi corvi, ne farò un'altra che sia di suo gradimento.

Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate.

Baci a tutti

Grazie della visita ..... CIAO

Grazie della visita ..... CIAO